L’adolescente, o la persona “non più adolescente” questioning, la prima cosa che fa, ancor prima di cercare una comunità di “pari” che possano accompagnarlo/a nel suo percorso, è cercare un veloce test che verifichi il suo orientamento sessuale  o la sua identità di genere.

E’ importante ricordare che un test può solo dare una prima indicazione, e, per farlo, si basa su tanti stereotipi, e quindi non va preso tanto alla lettera.

Quindi, sarebbe interessante anche interrogarsi sulla validità di questi test

Partiamo dalla prima domanda: ti stai interrogando sull’orientamento affettivo/sessuale o sull’identità di genere?

L’orientamento sessuale/affettivo/romantico non ci dà indicazioni su “chi” sei tu, ma su cosa ti piace (uomini, donne, persone non binary).

Potresti essere omosessuale, bisessuale, pansessuale, eterosessuale. Potresti provare attrazione per un genere, o per più di uno (ad esempio, ci sono persone attratte solo da persone non binary).

Una prima indicazione ce la dà la Scala kinsey, dell’omonimo studioso, che chiarisce che ci sono tante sfumature tra “omo” ed “etero”, ad esempio, ci sono persone omoflessibili (al 5 della scala kinsey, per la quale 0 è totalmente etero, 6 è totalmente gay), o eteroflessibili (all’1 della stessa scala, dove zero è totalmente etero).

Seconda domanda: ti stai interrogando sull’identità di genere?

Se ti stai interrogando su identità di genere, ruolo di genere, se non sai se puoi considerarti una persona non binaria, non binary, gender fluid, se ti stai chiedendo qual è la tua identità di genere, e se provi disforia di genere, ho pensato di metterti a disposizione alcuni strumenti.

Bem Test

E’ il test ideato da Sandra Bem. Sono domande basate sugli stereotipi di genere per capire quanto si è “non binari” rispetto ai ruoli di genere.
A questo link presento la storia del test e come vanno interpretati i risultati, e c’è ovviamente la possibilità di fare il Bem Test in Italiano

Ti stai chiedendo se puoi definirti non binary?

Se non sai se la tua condizione rientra nella definizione di non binary, e ti stai interrogando in tal senso, ti consiglio questo mio articolo dove descrivo chi può definirsi senza problemi una persona “non binary”, visto che si tratta di un termine ombrello che comprende situazioni molto diverse.

Progetto Genderqueer: di cosa si tratta?

Anche se sei finit* su questo sito perché cercavi una risposta su questo, voglio invitarti a leggerlo.
Ci sono tanti articoli che potrebbero essere utili, a tema identità di genere, espressione di genere, orientamento sessuale, basta leggere gli articoli del blog, e c’è anche un gruppo telegram di sostegno per persone questioning. Se ti stai chiedendo chi sono, leggi pure il profilo autore.
Inoltre, puoi sempre contattarmi tramite il modulo contatti.

Come mai ho deciso di creare questo piccolo “prontuario”?

Anche se questo blog, attivo dal 2009 e ancora aggiornato, parla di innumerevoli argomenti, l’articolo più letto in assoluto, resta questo.
Ho pensato, quindi, di tenerlo sempre aggiornato in modo che possa aiutare le persone ad orientarsi.
Comunque, ecco le parole chiave che mi fanno capire che tantissima gente si sta interrogando su questo.

  • non binary test
  • non binario test
  • disforia di genere test
  • gender fluid test
  • identità di genere test
  • transgender test
  • androginia test
  • bigender test
  • come capire se sei transgender test
  • genderqueer test
  • gender identity test italiano
  • test ftm italiano
  • come capire di essere non binary
  • test transessualità
  • gender test italia
  • quiz identità di genere
  • test genere
  • non binary quiz
  • come capire se sei non binary
  • come capire di essere non binary
  • come capire se si è non binary