Milk e Simposio

CIRCOLO MILK

Il Circolo Culturale TBGL Harvey Milk ha modificato il nome qualche anno fa da “Circolo di Cultura Omosessuale” a “Circolo Culturale TBGL.” Il primo cambiamento, da “di Cultura” a “Culturale“, rappresenta la nostra idea che la cultura non possa essere solo omosessuale, bisessuale, o transgender, ma sia al limite diverso il modo in cui fare Cultura.
Abbiamo sostituito “Omosessuale“, che deriva dalla precedente conformazione dell’utenza Milk, con TBGL, per sottolineare l’attenzione che diamo a due realtà molto trascurate dall’associazionismo italiano: l’identità di genere e gli orientamenti sessuali non binari.
Siamo dunque un circolo culturale, ma anche un circolo attivo politicamente tramite alcune reti nazionali e locali (UNAR, Consulta Milanese per la Laicità delle Istituzioni, Tavolo LGBT col Comune di Milano, Coordinamento Arcobaleno), e che fornisce gratuitamente ai soci dei servizi in ambiente protetto, sia di carattere ricreativo (Meditazione, Teatro, Cene, Aperitivi), sia del circuito Benessere (un gruppo di AutoMutuoAiuto sul tema delle relazioni affettive, un gruppo AMA sull’identità di genere, con relativo sportello di ascolto, uno sportello di ascolto su qualsiasi tematica con counselor e psicologi volontari). Inoltre abbiamo una rete friendly di contatti a cui reindirizzare soci e simpatizzanti (medici, avvocati, psicoterapeuti, esercizi commerciali, altro).

SIMPOSIO

Il Simposio è un luogo reale e virtuale nel quale i partecipanti si scambiano opinioni e idee con lo scopo di produrre materiali da sottoporre all’attenzione della comunità.
La speranza è che i materiali presentati possano dare vita a nuove riflessioni, discussioni e, nei casi più fortunati, produrre altri materiali.
Materiali, quelli nati in seno a Il Simposio, di varia natura (scritti, immagini, video) e figli di sensibilità a volte assai diverse l’una dall’altra, ma accomunati dalla volontà di essere un veicolo di divulgazione della cultura e delle tematiche GLBT.
Ne Il Simposio, tra le altre cose, si parla della storia e della cultura della comunità GLBT per affrontare il presente in tutte le sue componenti, sociali, politiche, artistiche, letterarie.
Inoltre, si dà voce a chi, oggi, esprime e propone cultura GLBT con saggi, interviste e articoli su figure interne al movimento e alla cultura GLBT, oltre che focus su associazioni e realtà, anche, e soprattutto, meramente non militanti.

commenti
  1. senofonte66 scrive:

    dico che prima o poi il cervello se c’è esce fuori, la cultura non dovrebbe avere sesso, ma può occuparsi di sessualità, n’est pas?

    Mi piace

Dimmi la tua su questo articolo!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...