Posts contrassegnato dai tag ‘cristiani e omofobia’

Avete notato che la chiesa, nel condannare i gay, è ossessionata dalla sodomia?
Questo pone l’attenzione su un soggetto: l’omosessuale maschio, e la trans, che per loro è comunque un omosessuale maschio con parrucca, condannato sempre per la sodomia e al massimo per l’effeminatezza, e non tanto per le modifiche corporee “contro natura”.
E’ curioso che nè Niccolosi nè altri pongano attenzione alle persone nate XX, siano esse lesbiche, butch, o ftm.
Il soggetto femminile (che per loro rimane femmina anche nel caso di uomo ftm) viene totalmente ignorato. Infondo viene ignorata anche la donna etero, che non ha neanche potere nella gerarchia ecclesiastica, dove una donna puo’ dare ordini solo ad altre donne, ma giammai a uomini (l’uomo invece puo’ dare ordini a chiunque, ovvio!).

A volte mi chiedo se il problema fosse risolto se i gay smettessero di fare sesso anale e il problema del buco improprio fosse annullato.
Del resto si permette tranquillamente alle donne di usarli tutti i buchi, col suo uomo, se se ne fa poca pubblicità…

[continua…]